VANTAGGI PER LE ASSOCIAZIONI CHE SI AFFILIANO AL CSEN

  • ESENZIONE FISCALE ATTIVITA' SPORTIVE ED ISTITUZIONALI SVOLTE VERSO I TESSERATI (ART. 148 DEL TUIR COMMA 3 E CIRC. MIN. FINANZE 124/E/98) – SOLO PER ASSOCIAZIONI REGOLARMENTE COSTITUITE.
  • ESENZIONE FISCALE BAR SOCIALE (ART. 148 DEL TUIR COMMA 5 E CIRC. MIN. FINANZE 124/E/98) - SOLO PER ASSOCIAZIONI REGOLARMENTE COSTITUITE.
  • ASSICURAZIONE INFORTUNI INVALIDITA' PERMANENTE E MORTE FONDIARIA SAI PER PRATICA DI TUTTE LE ATTIVITA' MOTORIE E SPORTIVE CON DIARIA GESSO O SIMILARI E RICOVERO, CON ATTIVAZIONE 24 ORE TESSERAMENTO DURATA 12 MESI E CON DIVERSE FORMULE INTEGRATIVE.
  • ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITA' CIVILE PER TUTTE LE ATTIVITA' SPORTIVE E SOCIALI IN PALESTRA O SEDE O ANCHE PRESSO ALTRI IMPIANTI FONDIARIA SAI (CON UN MASSIMALE DI € 1.500.000,00 DI COPERTURE GLOBALI).
  • CONVENZIONE SIAE PER SCONTI NEI PAGAMENTI DEI COMPENSI SU DIRITTI MUSICALI PER DIFFUSIONI NELLE ATTIVITA' DI PALESTRA, GARE, MANIFESTAZIONI, FESTE E PER TUTTE LE ATTIVITA' SOCIO CULTURALI.
  • INVIO PERIODICO TRIMESTRALE CSEN “BOY'SPORT” CON NOTIZIE SULLE ATTIVITA' E LE NORMATIVE.
  • VADEMECUM PER LE ASSOCIAZIONI CON TUTTE LE NORMATIVE GIURIDICO-FISCALI.
  • NOTE INFORMATIVE SPECIFICHE PER NOVITA' FISCALI E DI ALTRI SETTORI.
  • POSSIBILITA' PER IL TESSERATO DI PARTECIPAZIONE A TUTTE LE ATTIVITA' NAZIONALI E REGIONALI DEL CSEN.
  • SCONTI FISCALI SU TARIFFE METANO (30%) CIRCA - SOLO PER ASSOCIAZIONI REGOLARMENTE COSTITUTE.
  • ESENZIONE IMPOSTA SULLE INSEGNE INDIPENDENTEMENTE DALLE DIMENSIONI DELLE STESSE.
  • RIDUZIONI AL 50% DELLE TASSE SULLA PUBBLICITA'.
  • APPLICAZIONE NORMATIVA DEI COMPENSI EROGABILI PER PRESTAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AGLI ALLENATORI ED ISTRUTTORI O AI DIRETTORI CHE PARTECIPANO ALL'ATTIVITA' SPORTIVA CON I BENEFICI DELLA LEGGE 342/2000, ART. 37 (DPR 22/12/86 N. 917 ART. 81 COMMA 1 LETTERA M ART. 83 COMMA 2) FINO A € 7.500,00 PER UN ANNO IN ESENZIONE DI IMPOSTE (ANCHE IRAP), RITENUTE D'ACCONTO; ENPALS INAIL SOLO PER ATTIVITA' SPORTIVE ED ASSOCIAZIONI O SOCIETA' REGOLARMENTE COSTITUITE ED IN REGOLA CON L'ART. 90 DELLA FINANZIARIA 2003.
  • APPLICABILITA' AD EVENTUALI ATTIVITA' COMMERCIALI POSTE IN ESSERE (QUALI AD ESEMPIO VENDITA DI ABBIGLIAMENTO SPORTIVO, PUBBLICITA', SPONSORIZZAZIONI) DEL REGIME AGEVOLATO PREVISTO DALLA LEGGE 398/91 (IVA AL 50% CALCOLO IMPOSTE SOLO SUL 3% DEL FATTURATO).
  • RIDUZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI CIRCA DEL 75% (SI ESCLUDE DALL'IMPONIBILE L'AREA SPORTIVA).
  • ESENZIONE DALL'IMPOSTA DEI RIMBORSI SPESE VITTO, ALLOGGIO, TRASPORTI, DI RAPPRESENTANZA, A PIE' DI LISTA E DELLE ORGANIZZAZIONI DI EVENTI SPORTIVI.
  • AGEVOLAZIONI DEL CREDITO SPORTIVO PER ACQUISIZIONE, COSTRUZIONE O RISTRUTTURAZIONE DI UN CENTRO SPORTIVO.
  • POSSIBILITA' DI OTTENERE DAGLI ENTI LOCALI CONTRIBUTI PER LE MANIFESTAZIONI SPORTIVE.
  • POSSIBILITA' PER ASSOCIAZIONI E CIRCOLI DI SOMMINISTRARE ALIMENTI E BEVANDE ALCOLICHE, IN DEROGA AI PIANI COMUNALI.
  • ORGANIZZAZIONE DI CORSI PER DIRIGENTI TECNICI, ISTRUTTORI, GIUDICI DI GARA IN BASE AL REGOLAMENTO CONI/EPS CON TITOLI RICONOSCIUTI ANCHE DA DIVERSE LEGGI REGIONALI.
  • ESENZIONE DEL PAGAMENTO DELL'IMPOSTA SUGLI INTRATTENIMENTI SULLE QUOTE ED I CONTRIBUTI ASSOCIATIVI (LEGGE 383/2000).
  • ESENZIONE DELLE IMPOSTE SUI PROVENTI DERIVANTI DA PRESTAZIONI DI SERVIZI E CESSIONI DEI BENI EFFETTUATE A FAVORE DEI FAMILIARI CONVIVENTI DEI TESSERATI ASSOCIATI (L. 383/2000).
  • POSSIBILITA' DI DETRAZIONE DAL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE DELLE ISCRIZIONI E ABBONAMENTI PER I FIGLI MINORI (5 – 18 ANNI) ALLE A.S.D. FINO A € 210,00 ANNUE (COMMA 319 LEGGE 27/12/2006 N. 296).
  • POSSIBILITA' DI OTTENERE DALLE AZIENDE CORRISPETTIVI IN DENARO O NATURA CHE FINI ALL'IMPORTO DI € 200.000,00 COSTITUISCONO PER LE MEDESIME SPESE DI PUBBLICITA' E SONO QUINDI TOTALMENTE DEDUCIBILI DAL REDDITO DI IMPRESA.
  • POSSIBILITA' DI OTTENERE DALLE PERSONE FISICHE CONTRIBUTI LIBERALI IN DENARO CHE FINO A € 1.500,00 SONO DEDUCIBILI DAL REDDITO DELL'EROGANTE.
  • CORSIA PREFERENZIALE NELL'AFFIDAMENTO IN GESTIONE DEGLI IMPIANTI PUBBLICI E DELLE PALESTRE, AREE DI GIOCO ED IMPIANTI SPORTIVI SCOLASTICI (legge 289/2002, ART. 90 COMMI 25 E 26) .

Affiliazione al CSEN

Per affiliarsi bisogna compilare in ogni sua parte l'apposita domanda e rivolgersi al Comitato Provinciale Territoriale di competenza, qualora questo non fosse presente o attivo allora basta inviare la domanda via fax al numero 06.3292397 o per posta alla Sede Centrale del CSEN all'indirizzo:
CSEN Centro Sportivo Educativo Nazionale
Roma, 00191, Via L. Bodio n.47